Trattamenti Galvanici

Zincatura: i processi della zincatura galvanica o elettrolitica

La zincatura garantisce una protezione resistente e durevole nel tempo contro la corrosione. È l'unica soluzione per garantire proprietà anticorrosione?

zincatura-blue-1-1
zincatura-blue-1-1

La zincatura, come suggerisce anche il nome, è il processo mediante il quale ai metalli (solitamente acciaio ma non solo) viene applicato un rivestimento di zinco. Come ma soprattutto perché si fa? A cosa serve?

A cosa serve il processo di zincatura?

La zincatura serve a proteggere i metalli dalla corrosione galvanica ostacolando la formazione di micro-celle elettrolitiche ad azione anodica nei bordi di grano.

Lo zinco infatti, essendo meno elettronegativo (ossia meno nobile) dell’acciaio si comporta da anodo sacrificale in caso di corrosione elettrolitica. Il processo di zincatura è in grado di garantire un rivestimento di ottima qualità e rappresenta una valida alternativa a trattamenti galvanici più costosi come la cromatura o la nichelatura.

Zincatura a caldo, a freddo, elettrolitica o a spray: cosa cambia tra le diverse tecniche

Nella pratica il processo di zincatura può essere eseguito mediante diverse tecniche: ecco le più comuni.

Contattaci per i migliori Trattamenti e Rivestimenti superficiali.