Vai al contenuto

Zincatura

Zincatura zinco-ferro: massima resistenza alla corrosione

Il trattamento di Zinco-Ferro è un processo di elettrodeposizione di zinco con contenuto di ferro compreso tra 0,6-0,8% ottenuto attraverso soluzioni acquose alcaline con specifici additivi.

zinco-ferro-blue-1-1

Il trattamento di Zinco-Ferro è un processo di elettrodeposizione di zinco con contenuto di ferro compreso tra 0,6-0,8% ottenuto attraverso soluzioni acquose alcaline con specifici additivi. È utilizzato per scopi tecnici in svariate applicazioni. Paragonato allo zinco puro, ha una resistenza alla corrosione più alta.

Come nel caso della “normale” zincatura, a questo processo può seguire un trattamento di passivazione: nera o gialla.

ZINCO-FERRO NERO

Questa tipologia di lavorazione offre, con 8/12 micron di spessore, una resistenza alla corrosione ferrosa in nebbia salina (ASTM B117) fino a 500 h e agli ossidi bianchi fino a 250 h.

ZINCO-FERRO GIALLO

Questa tipologia di trattamento offre, con 8/12 micron di spessore, una resistenza alla corrosione ferrosa in nebbia salina (ASTM B117) fino a 700 h e agli ossidi bianchi fino a 400 h.

Cerchi i migliori Trattamenti e Rivestimenti superficiali?