Superfici trattate con proprietà antibatteriche: la nuova tecnologia di Argos Anodizing

Superfici trattate proprietà antibatteriche
Superfici trattate proprietà antibatteriche

Argos Anodizing arricchisce la propria gamma di prodotti con l’introduzione della nuova tecnologia che rende la superficie trattata con proprietà antibatteriche, esaudendo così una richiesta di mercato diventata importante con le esigenze indotte dal Covid 19.

La tecnologia impiegata consiste nell’applicazione di un nuovo prodotto che, oltre a sigillare lo strato anodizzato come richiesto dalle norme vigenti, contiene anche una sostanza battericida che non rimane isolata sullo strato superficiale, ma si lega alla struttura dello strato di ossido rendendolo così permanentemente dotato di questa qualità.

 

Fissaggio a temperatura ambiente

Il fissaggio, definito anche sigillatura, consiste in una chiusura dei pori dell’ossido anodico. Si tratta di un’operazione che viene eseguita nella fase finale del trattamento di anodizzazione e rappresenta sicuramente uno step determinante dell’intero ciclo dell’anodizzazione dell’alluminio.

Nel trattamento di fissaggio a temperatura ambiente, a differenza che nei fissaggi tradizionali, la chiusura dei pori non avviene per idratazione, ma tramite riempimento mediante reazione chimica con specifiche sostanze. Generalmente vengono utilizzate soluzioni a base di fluoruro di Nichel a cui si aggiungono altri additivi. In questo caso, invece, si fa ricorso al prodotto sanificante che penetra in profondità nel poro (5-7 micron) come il fluoruro di Nickel: questo permette di ottenere un effetto antibatterico della durata dell’ossido stesso.

La nuova tecnologia garantisce una mirata azione batterio-statica sulla superficie metallica trattata: l’alluminio immerso nella soluzione di fissaggio funge infatti da inibitore alla proliferazione di colonie batteriche. Sarà quindi possibile garantire al cliente finale manufatti anodizzati in perfetto accordo con le normative vigenti in materia di standard di qualità (QUALANOD) e, al contempo, con superficie antibatterica/germicida.

L’introduzione dell’innovativo processo di fissaggio a freddo antibatterico nella gamma dei nostri trattamenti è frutto della costante attenzione che il Gruppo Argos rivolge allo studio e all’identificazione delle tecnologie innovative, e della volontà di identificare partner d’eccellenza, riconosciuti come produttori autorizzati in Italia (REACH) di Fluoruro di Nickel.

 

Potremo fornire maggiori dettagli a chi volesse approfondire o confrontare la nostra tecnologia con altre proposte sul mercato. Contatta la nostra sede di Argos Anodizing.