Rivestimenti in zinco garantiscono giunzioni green e sicure

rivestimenti_lamelle_zinco
rivestimenti_lamelle_zinco

Lo sviluppo di rivestimenti anticorrosivi ecologici rappresenta da molti anni un punto di forza per Argos Surface Technologies. Spesso i severi requisiti posti ai rivestimenti anticorrosivi sono difficili da conciliare con le esigenze attuali dei nostri clienti.

Le ottime proprietà e il prezzo allettante dei rivestimenti a marchio Argos assicurano chiari vantaggi competitivi e contribuiscono attivamente alla tutela ambientale.

 

I rivestimenti a lamelle di zinco, sottili e privi di metalli pesanti, vengono applicati con successo da Argos già da molti anni e sono apprezzati soprattutto nel settore automobilistico e nella tecnica di giunzione.

La protezione catodica, ottenuta dall’effetto sacrificale dello zinco, protegge a lungo i componenti rivestiti – anche in presenza di danni minimi – dai fattori ambientali avversi. Con l’applicazione di ulteriori strati di copertura è possibile potenziare maggiormente l’azione anticorrosiva del materiale e conferire proprietà di lubrificazione a secco aggiuntive.

 

Le esperienze positive avute con questi sistemi di rivestimento e l’adeguamento degli impianti di produzione hanno contribuito a far sì che ora si possano rivestire in modo molto economico anche viti e tiranti filettati più grandi.

Ad esempio, i bulloni d’ancoraggio filettati per le fondazioni degli impianti eolici vengono provvisti di un rivestimento a lamelle di zinco, al fine di proteggere a lungo i pezzi dalla corrosione. Con una lunghezza di oltre 8 metri e un peso di circa 80 kg applicare ai bulloni d’ancoraggio il rivestimento mediante spruzzatura non è un problema e, in caso di necessità, l’operazione può essere eseguita anche parzialmente. Rispetto ad altri sistemi di coating il diametro e il peso dei singoli pezzi incidono qui in misura minore.