Gradiente investe nei trattamenti superficiali creando il gruppo Argos Surface Technologies

gradiente-investe-nei-trattamenti-superficiali-creando-il-gruppo-argos-surface-technologies-blue-1-1
gradiente-investe-nei-trattamenti-superficiali-creando-il-gruppo-argos-surface-technologies-blue-1-1

Terza operazione per il fondo di private equity “Gradiente II“, gestito da Gradiente SGR, che annuncia il perfezionamento dell’acquisizione di una partecipazione di controllo in Argos Spa e Aalberts Surface Treatment Italy Srl – filiale operativa del gruppo Aalberts basata ad Opera (Milano) – e la sottoscrizione di un accordo vincolante di acquisto di Impreglon Italia Srl, che insieme andranno a costituire il gruppo Argos Surface Technologies con l’obiettivo di diventare uno dei principali operatori nel settore dei trattamenti superficiali a servizio dei distretti industriali italiani.

Grazie alle diverse e complementari tecnologie attualmente fornite – che spaziano dalla nichelatura chimica, all’ossidazione anodica fino ai rivestimenti in fluoropolimeri e thermal spray – e al consolidato know-how tecnico, il gruppo sarà in grado di offrire fin da subito un ventaglio integrato di soluzioni sia di natura funzionale che estetica per far fronte alle crescenti esigenze dei clienti sia in termini di normative di processo che di qualità dei servizi offerti.

Il gruppo nascente rappresenterà la piattaforma su cui Gradiente, affiancato da Andrea Siano, Luca Garone, Paolo Grimaldi e Vittorio Sacchi ovvero i soci-manager delle realtà fin qui coinvolte e supportato dal nuovo Amministratore Delegato Marco Winkler, attiverà un ambizioso percorso di ulteriori acquisizioni volto a creare un operatore strutturato, multifunzionale e con un presidio diretto di tutti i principali distretti industriali italiani.

Carlo Bortolozzo, Founding Partner di Gradiente SGR commenta così l’operazione: “Riteniamo che il nascente gruppo Argos Surface Technologies abbia chiare potenzialità di sviluppo per distinguersi come operatore italiano di riferimento nell’ambito dei trattamenti superficiali, anche attraverso un piano mirato di acquisizioni che permettano di consolidare un mercato che ad oggi, a livello domestico, si presenta ancora molto frammentato. Gradiente è lieta di supportare il management nel percorso di crescita mettendo a disposizione del gruppo, oltre alle proprie risorse finanziarie, la propria esperienza in progetti complessi di integrazione e sviluppo”.

Gradiente è stata assistita da Grimaldi Studio Legale, dallo studio legale e tributario Russo De Rosa Associati, da New Deal Advisors, da Epyon Consulting e da Golder Associates. Argos e Impreglon Italia sono state assistite dallo studio legale Dentons. Aalberts è stata assistita dallo studio legale Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners.