Vai al contenuto

Gruppo

Storia

Il gruppo Argos Surface Technologies nasce con l'obiettivo di offrire una vasta gamma di trattamenti e rivestimenti superficiali per metalli, e contestualmente soluzioni integrate di logistica e di supporto tecnico.

storia-blue-1-1
storia-1-2

Il gruppo Argos Surface Technologies prende vita dall’unione di importanti realtà nel panorama dei trattamenti e dei rivestimenti superficiali per metalli, con l’intento di creare una leadership nel settore.

1969

Argos introduce la nichelatura chimica in Italia a livello Industriale.

1982

Viene fondata Impreglon Italia per l'attività di rivestimento in Teflon® PTFE su particolari aeronautici, in seguito all'acquisizione per l'Italia della licenza da Impreglon USA, azienda che collaborava con NASA per applicare sistemi di lubrificazione a secco sulle parti meccaniche dei razzi che, stazionando nello spazio in assenza di gravità, non avevano la possibilità di utilizzare i lubrificanti tradizionali.

1990

La licenza Impreglon per l'Europa passa a Impreglon Germania, Impreglon Italia quindi sottoscrive un nuovo contratto di licenza per l'Italia con Impreglon Germania. L'attività di rivestimento si rivolge a sempre più settori di applicazione.

1990

Nasce Lualma Anodica Srl che si occupa fin dagli inizi di trattamenti speciali e colorazioni su superfici di alluminio in una zona geografica logisticamente strategica come Imola, per tutti i settori merceologici: dall'arredamento e l'illuminotecnica, all'automotive e all'edilizia.

1994

Argos Anodizing nasce a Giugno del 1994 con il nome di KTS Srl, per offrire il trattamento di anodizzazione tecnica e dura delle leghe di alluminio.

1995

Argos inaugura lo stabilimento per nichelatura in provincia di Bologna a Monteveglio. Argos Anodizing viene acquisita dal gruppo tedesco AHC, che viene a sua volta acquistato nel 1997 dalla multinazionale olandese Aalberts.

1997

Dopo questa acquisizione, Argos Anodizing riceve la denominazione di Aalberts Surface Technologies, che mantiene fino a Giugno 2020 quando viene acquisita da Argos, entrando a far parte del progetto volto a creare un polo multi trattamento che possa soddisfare i sempre più stringenti requisiti dei clienti.

2005

Argos rinnova gli impianti per la nichelatura con vasche da 3x3 e 5x2 metri e possibilità di movimentare pesi fino a 15 tons.

2007

TSM Srl viene fondata a Minerbio da tecnici esperti nel proprio settore, Azienda con impianti all'avanguardia, specializzata in rivestimenti fluoropolimerici e lubrificanti a secco, sol-gel, peek e sabbiatura con corindone bianco e microsfere di ceramica.

2009

Impreglon Italia inaugura la nuova Sede di Origgio di 2.500 metri quadri e con un lay out tuttora innovativo ed efficiente.

2018

Impreglon Italia sottoscrive con la Società Chemours un contratto grazie al quale diventa a tutti gli effetti un Licensed Industrial Applicator dei prodotti a marchio esclusivo Teflon®.

2020

Artefice il fondo di private equity Gradiente II, nasce il nuovo Gruppo Argos Suface Technologies, inizialmente acquisite le 3 Aziende: Argos, Impreglon Italia e Aalberts ST di Opera.

2021

L'ambizioso progetto di crescita del Gruppo Argos Surface Technologies prosegue con due nuove importanti acquisizioni, entrambe con sede in Emilia Romagna: TSM Srl, oggi Argos TSM Srl, e Lualma Anodica Srl, oggi Argos Lualma Srl. Con queste due operazioni, il Gruppo si consolida come leader italiano del settore.

2022

Argos Surface Technologies acquisisce TEC.RI.MET Srl, società bergamasca con sede a Calcio e leader nei riporti di nichelatura chimica ad alto fosforo, con compositi di carburo di silicio e di PTFE. Grazie ad un'esperienza ormai trentennale e ad impianti dotati delle più avanzate tecnologie, TEC.RI.MET Srl è in grado di garantire una qualità ai massimi livelli, confrontandosi con le più importanti realtà del settore. Con questa operazione Argos Surface Technologies si consolida come uno dei principali operatori italiani per dimensione ed offerta nei trattamenti superficiali.

2022

A fine maggio Argos ST acquisisce FORESI S.p.A. . Da oltre trent'anni sul mercato e con un know-how di grande valore, FORESI vanta una posizione di rilievo nel campo della verniciatura industriale e cataforesi. L'azienda si avvale inoltre delle tecnologie più avanzate e di un sistema informativo in grado di gestire oltre 100.000 articoli.

2022

Si porta a termine il processo di fusione societaria tra Argos Nickel, Tecrimet, Argos Impreglon e Argos Anodizing, quattro delle sette società che fanno capo al Gruppo, nato nel luglio del 2020 per opera del Fondo "Gradiente II", gestito da Gradiente SGR. La nuova società così creata viene denominata Argos Srl.

2022

La crescita del Gruppo Argos Surface Technologies continua con l'acquisizione, nel mese di dicembre, della società torinese Rotostatic, specializzata in verniciatura cataforesi e a polveri. Unendosi ad un'azienda storica, sul mercato da oltre quarant'anni, il Gruppo intende rafforzare la qualità dei servizi e la capillarità territoriale, consolidando ulteriormente la sua posizione di leadership nel settore.

2023

A Ottobre si conclude il processo di fusione di Foresi e Rotostatic all'interno di Argos.

2023

A fine Ottobre Argos ST acquisisce il 100% di GSB Galvanotecnica Salvatori Bologna, azienda di Castenaso (BO) attiva da oltre 50 anni nel settore galvanico, con focus nel trattamento di zinco-nickel.